Skip to content Skip to footer

Politiche sociali, politiche giovanili, scuola

Politiche Sociali

Le Politiche Sociali hanno come scopo quello di sostenere i cittadini, in particolare le fasce più deboli, attraverso azioni di prevenzione e gestione di servizi, promuovendo uno spirito di comunità.
Le Politiche sociali messe in campo hanno l’obiettivo di combattere la povertà educativa, con interventi mirati a rafforzare la comunità educante (famiglia, scuola, servizi sociali, associazionismo sportivo e culturale), con forme di sostegno al reddito, ma anche di creare luoghi in cui sviluppare le risorse sociali e culturali della nostra comunità, valorizzandola e creando ’spazi’ (fisici e non) in cui far crescere le idee e sostenerne la realizzazione.

Rispetto all’Area Sociale:

  • Attiveremo un “Tavolo Minori” con la Scuola, i Servizi Sociali d’Ambito, gli Oratori, le associazioni del Terzo Settore per programmare e co-progettare interventi di rete per dall’infanzia all’adolescenza, mettendo in campo servizi strutturati sulle loro necessità;
  • Implementeremo percorsi di cooperazione e valorizzazione delle associazioni del Terzo Settore presenti nel Territorio, attraverso il Forum del Terzo Settore per co-progettare interventi sociali, nel l’intento di conoscere meglio le esigenze di questo settore e di trovare insieme soluzioni percorribili, favorendo una regia comune degli interventi;
  • Potenzieremo i servizi a sostegno della genitorialità allo scopo di promuovere servizi, come lo sportello d’ascolto, ed incontri su temi che toccano le sfide educative e i temi delle nuove genitorialità, in collaborazione con le componenti scolastiche ed educative, con lo scopo di favorire la partecipazione attiva dei genitori negli ambiti educativi e supportarli, orientandoli, nel difficile compito di essere genitori oggi;
    [Sportello di ascolto nelle scuole, seminari e workshop esperienziali sulle dinamiche educative genitori-figli…];
  • Sosterremo famiglie, giovani coppie e anziani nell’affrontare le difficoltà dell’attuale crisi economica, anche attraverso il sostegno abitativo, promuovendo sinergie capaci di intercettare le esigenze delle comunità più deboli, mettendo in atto azioni e programmi di carattere organizzativo e finanzia rio anche con sostegno alle politiche dell’abitare; [Social housing, sostegno economico per canone affitto, …]
  • Realizzeremo uno spazio polifunzionale ed aggregativo per i giovani (18- 30 anni) come incubato re di idee per una città vivibile e un’urbanità sostenibile [l’ex Cinema Ambra come HUB per gruppi informali di giovani per la produzione di idee, progetti ed iniziative nel campo dell’imprenditoria, cultura, turismo, moda, giornalismo, scienza, arte, economia….]
  • Istituiremo una Banca del Tempo;
  • Avvieremo interventi di politica attiva specificamente rivolti alle persone con disabilità (Dopo di Noi);
  • Daremo maggior sostegno alle persone diversamente abili ed alle relative famiglie implementando i servizi di assistenza e di trasporto;
  • Continueremo con il sostegno allo Sportello Anti-Violenza;
  • Ci impegneremo al potenziamento della struttura sanitaria di base in accordo con la Asl;
  • Istituiremo un centro diurno per malati di alzheimer al fine di fornire un supporto alle relative famiglie;
  • Istituiremo uno sportello\consultorio per problematiche dovute alle dipendenze (ludopatia, alcolismo, tossicodipendenza)

Politiche giovanili

Impulso al Progetto GINS già attivo con laboratori su Cultura, turismo, mestieri, dopo scuola.
Messa a disposizione di centri e spazi di aggregazione giovanile autogestiti al fine di promuovere il protagonismo giovanile (campi da calcetto, centri aggregativi, sale prova per gruppi musicali)
Rilancio di forme di partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica (forum, consulte, etc.)

Scuola

Sostegno alle scuole per acquisto attrezzature necessarie (arredi, materiale didattico, rete informatica ecc.) e per la realizzazione di progetti.
Realizzazione di nuovi plessi scolastici e/o riqualificazione deli edifici esistenti e dei cortili anche attraverso i fondi PNRR.
Valorizzazione del tempo pieno come risorsa per le famiglie.
Sostegno economico alla progettazione scolastica ed al miglioramento delle infrastrutture tecnologiche.
Implementazione servizio pedibus.

Lavoro

Favorire nuovi insediamenti all’interno delle previsioni urbanistiche nel rispetto della vocazione turistica della nostra Città.
Promozione di iniziative di confronto costante tra realtà imprenditoriali, parti sociali ed associazioni di categoria al fine di favorire iniziative comuni a sostegno dei livelli occupazionali (partecipazione a bandi, prevenzione di vertenze, analisi criticità ecc.).

Urbanistica

Definizione Piano Regolatore Generale (P.R.G)

sulla base delle attività già poste in essere negli anni scorsi e da condividere con la collettività per una riqualificazione ambientale e turistica del territorio (attenzione a depositi verdi, riqualificazione diffusa, rigenerazione urbana, nuove centralità).
Attivazione portale SUE e SIT.
Miglioramento ed integrazione della rete viaria urbana: nuova viabilità, Biciplan, piano urbano del traffico, realizzazione rotatorie in ambito urbano, modifica rotatoria intersezione S.S. 16 / Via Roma e razionalizzazione del sistema dei parcheggi.
Approvazione piano di eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA).
Miglioramento attività a servizio dei tecnici e degli utenti.

Lavori Pubblici e Manutenzione del territorio

Riqualificazione Lungomare:

  1. Avvio lavori nei tratti di lungomare a Martinsicuro (dalla rotonda Las Palmas verso Nord) e Villa Rosa (dalla Rotonda di Via Filzi sino a Via Amalfi)
  2. Riqualificazione lungofiume Tronto con i fondi della ciclovia adriatica
  3. Definizione progetto tratto ciclo pedonale da Via dei Pioppi a Via Procida.

Definitiva sistemazione  dell’Ex Cinema Ambra con fondi già stanziati.
Sistemazione approdo con fondi regionali attraverso risorse del MIT  e implementazione interventi di manutenzione e pulizia dell’area.
Costanti investimenti sulla progettazione.
Installazione di passaggi pedonali rialzati e/o rallentatori di traffico nelle vie maggiormente trafficate di Martinsicuro e Villa Rosa.
Riqualificazione dei parchi gioco esistenti e realizzazione di nuove aree gioco.
Implementazione rete fognaria e rete gas metano.
Riqualificazione urbana delle Piazze, marciapiedi e delle vie cittadine.
Completamento marciapiedi sulla Via Roma.
Realizzazione nuovi loculi cimiteri di Martinsicuro e Villa Rosa e riqualificazione delle aree cimiteriali.
Valutazione delle idee pervenute in merito alla realizzazione di cimiteri per animali d’affezione.
Realizzazione, di concerto con il Comune di Alba Adriatica, di un nuovo ponte carrabile e ciclo pedonale di collegamento tra i due Comuni lungo la Via Roma.
Realizzazione lavori di riqualificazione urbana zona Quartiere Tronto: creazione spazi attrezzati per ragazzi per gioco e sport (arrampicata, area gioco polivalente, attrezzature per skateboard e BMX) e riqualificazione di Via Battisti e vie limitrofe.

Campagna “I nostri amici a quattro zampe”

Previsioni di altre aree destinate allo sgambatoio per cani.
Dotazione delle spiagge Pet Friendly di adeguate attrezzature (es. abbeveratoi, cestini, zone ombreggio).
Potenziamento dei controlli sul rispetto delle regole di igiene relative agli animali negli ambienti pubblici.

Ambiente, Turismo e Demanio

Ambiente – Transizione Energetica

Nell’ambito della transizione ecologica la transizione energetica riveste un ruolo di primo piano.
Per questo motivo le Amministrazioni pubbliche di qualsiasi livello devono praticare politiche energetiche che portino miglioramento al territorio e comportino diminuzione delle spese.

Il Comune di Martinsicuro vuole essere protagonista di questo cambiamento culturale adottando le seguenti iniziative:

  • Efficientamento del patrimonio immobiliare Comunale
  • Valorizzazione dei certificati bianchi
  • Realizzazione impianti di produzione ad energia rinnovabile sui propri edifici e pertinenze.
  • Realizzazione pensiline fotovoltaiche per la produzione di energia utili ad alimentare le colonnine per la ricarica elettrica
  • Previsione di uno sportello informativo per il cittadino sui Bonus, fondi, finanziamenti relativi all’efficientamento ed alla produzione / autoconsumo elettrico e termico.

Ambiente – Bonifica del territorio

Attivazione procedure bonifica dei pozzi già oggetto di finanziamento e definizione delle procedure per la messa in sicurezza del terreno adiacente le Poste di Villa Rosa.
Monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche, delle emissione di polveri sottili in atmosfera e della qualità delle acque nelle falde acquifere.
Impulso per attivazione contratti di fiume Tronto e Vibrata.
Costante collaborazione con la protezione civile locale per iniziative di monitoraggio del territorio.
Sviluppo della mobilità alternativa potenziando il sistema di viabilità ciclabile e pedonale.
Costante manutenzione e pulizia dei canali di scolo e dell’alveo del torrente Vibrata.
Implementazione verde pubblico.
Approvazione piano del verde.
Approvazione piano protezione civile.

Ambiente – Gestione rifiuti

Realizzazione centro di raccolta e riuso.
Maggior controllo sulla corretta esecuzione del servizio.
Miglioramento attività di spazzamento meccanico.

Ambiente – Biotopo costiero e aree naturali

Continua valorizzazione ambientale dell’area del biotopo costiero di Martinsicuro, dell’area di foce del Fiume Tronto e dell’area di foce del Torrente Vibrata continuando la collaborazione con le associazioni locali.

Demanio marittimo

Spiagge libere più accessibili e con migliori servizi alla balneazione (servizi igienici, docce, punti di raccolta differenziata dei rifiuti, servizi a garanzia di accesso per disabili ecc.).
Tolleranza zero verso il commercio abusivo sul demanio.
Impulso per la realizzazione di nuove opere rigide a difesa della costa a Villa Rosa Sud e manutenzione delle scogliere esistenti su tutto il litorale.
Conclusione iter autorizzativo installazione nuove bilance.
Impulso per sdemanializzazione aree demaniali Villa Rosa.

Turismo

I PROSSIMI 5 anni saranno determinanti per migliorare la reputation della nostra cittadina a livello turistico nazionale.
Il nuovo lungomare, il collegamento con le Marche, la nuova stazione ferroviaria saranno le basi per il rilancio turistico di MARTINSICURO.
Investiremo sul marketing turistico attraverso una comunicazione pianificata con un piano quinquennale che deve portare il target famiglia a individuare la nostra Città come meta turistica.
Continueremo con il lavoro che ci ha permesso di ricevere per il 2021 e il 2022 il riconoscimento della BANDIERA BLU.
Potenzieremo le strutture ricreative per bambini creando percorsi ad hoc, appuntamenti dedicati, eventi specifici legando la località a flussi nazionali e portali turistici.
Il tutto sarà  pensato nel rispetto delle nostre tipicità territoriali, nell’evidenza delle specificità della collina e della marineria che saranno il punto di partenza del nostro percorso.
Miglioreremo i canali di comunicazione off e on line come strumento di promozione e supporto alle strutture turistiche e alla popolazione.
Punteremo a massimizzare gli sforzi per eventi ludico/ricreativi/culturali di livello e di interesse interregionale con particolare interesse ai bambini e ai ragazzi.
Promozione del turismo culturale, sfruttando al meglio le potenzialità dell’Antiquarium di Castrum Truentinum presso la Torre Carlo V.
Attivazione rete Wi-fi su territorio comunale (Lungomare e aree principali).

 Martinsicuro – Smart City  

Smart Parking

Rilevazione tramite software dello stato di occupazione dei parcheggi – Installazione di pannelli a messaggio variabile –  pagamento sosta tramite applicazione.

Smart Mobility

Panchine smart dotate di prese USB, wireless, e postazioni ad induzione per la ricarica dei dispositivi mobili. Compresa di sistema di defibrillazione automatica per esterni (DAE) integrato.

Bike-Sharing

Iniziativa per spingere i cittadini ad abbracciare uno stile di vita più sostenibile ed economico affittando, quando serve, una bicicletta messa a disposizione nei centri urbani. Il bike sharing prevede la messa a disposizione della cittadinanza di un parco bici da utilizzare e lasciare, al termine della corsa, in determinati punti di raccolta.

Colonnine di ricarica veicoli elettrici

La mobilità sta cambiando velocemente e sempre più auto elettriche, a bassa emissione di CO2, stanno conquistando il mercato mondiale. Le colonnine elettriche non sono solamente una scelta consapevole di sostenibilità ambientale, ma anche una soluzione per soddisfare una domanda crescente di mercato . 

Commercio e attività produttive

Organizzazione di mercatini aventi ad oggetto la promozione dei nostri prodotti tipici e dell’artigianato tradizionale.
Rivisitazione degli spazi storicamente adibiti ad ospitare le aree di mercato in modo da coinvolgere anche i centri di Martinsicuro e Villa Rosa e le vie di collegamento dal mare al centro, di concerto con cittadini e attività commerciali.
Coinvolgimento delle piazze con eventi fieristici.
Previsione di Piano di Urbanistica Commerciale quale strumento di pianificazione delle attività commerciali.
Istituzione commissione consultiva commercio – turismo.

Cultura e sport

Cultura

Implementazione della rete museale dell’ Antiquarium Castrum Truentinum e ricerca fondi per riportare alla luce gli scavi archeologici.
Messa in sicurezza Antiquarium con fondi statali.
Valorizzazione e sostegno delle iniziative culturali promosse dalle diverse associazioni culturali.
Istituzione di un forum per la cultura.
Dislocazione della Biblioteca Comunale presso il nuovo edificio polifunzionale (Ex Cinema Ambra)

Sport

Costante miglioramento degli impianti sportivi (Realizzazione nuovo manto erboso Campo di Calcio Martinsicuro, riqualificazione Tempo libero, rigenerazione aree demaniali ecc.).
Costante supporto a tutte le associazioni sportive.
Istituzione Consulta dello Sport.

Sicurezza

Implementazione del sistema di Videosorveglianza.
Controllo
continuativo degli affitti in collaborazione con le diverse Forze dell’Ordine (Guardia di Finanza, Vigili, Carabinieri, Polizia).
Attivazione servizi di presidio costante del territorio.

Trasparenza amministrativa e partecipazione

L’Amministrazione deve essere capace di confrontarsi con i cittadini, le forze sociali ed economiche operanti sul territorio.
Si deve puntare, quindi, ad un Comune capace di aprirsi, ascoltare e consolidare le pluralità sociali, economiche ed istituzionali esercitando una funzione di indirizzo, delegando, ove possibile, iniziative ed attività ad altri organismi associativi che operano nel territorio.

In tal senso si procederà:

  • all’attivazione di una App segnalazioni, attraverso la quale sarà possibile inoltrare informazioni su criticità urbane di ogni genere inviando foto, mappa e indicazioni. Il cittadino avrà quindi la possibilità di seguire l’iter risolutivo della sua segnalazione e verificarne la corretta gestione.
  • all’implementazione dei servizi di prenotazione on line degli appuntamenti con gli uffici comunali tramite l’APP già attiva.
  • All’attivazione dell’ufficio relazioni con il pubblico (URP).
  • ad implementare le attività di coinvolgimento e ascolto dei comitati di quartieri e le collaborazione con privati, quartieri e volontari nella ordinaria manutenzione del territorio.
Massimo Vagnoni